21 Nov 2011

San Camillo e Forlanini, a pagamento 9 su 10

Ospedale San Camillo Ospedale San Camillo

Per Fp Cgil Roma Ovest e Uil Fpl, “i  cittadini che si rivolgono all’Azienda San Camillo Forlanini per prestazioni varie sono costretti a pagare”. Che vuol dire? Vuol dire che, secondo alcuni dati rilevati, “ci sono dieci dirigenti medici che, su un totale di dieci prestazioni  rese,  ne hanno effettuate nove in intramoenia e soltanto una in istituzionale,  e tutto questo sotto gli occhi della Direzione”.
 

Quel che i due sindacati intendono mettere in luce è quanto tutto questo sia divenuto prassi, un rapporto che appare inaccettabile visto che incrocia le prestazioni erogate ai cittadini in normale orario di servizio, quindi con pagamento del ticket, e quelle erogate in intramoenia.
Inoltre, tutto ciò “è scandaloso” perché “la maggior parte delle prestazioni effettuate nell’orario pomeridiano” risultano “soltanto in regime di intramoenia”.
Non è finita. “E’ altrettanto sconcertante – dicono Cgil e Uil – che la gestione degli appuntamenti per le prestazioni effettuate in intramoenia sia in carico ai medici stessi. Inoltre, è incredibile che l’Azienda San Camillo Forlanini non riesca a recuperare 8mln di euro provenienti dalle attività intramoenia”.
Al di là della denuncia, quel che ora si chiede alla Direzione Aziendale è il blocco dell’attività intramoenia, predisporre una diversa organizzazione per la gestione diretta, sia delle agende che del pagamento delle prestazioni da parte dei cittadini, ed un significativo aumento delle prestazioni istituzionali rispetto a quelle in regime di intramoenia”.

Roma, 21 novembre 2011

Ultima modifica Lunedì 21 Novembre 2011 15:51
Articoli Correlati

1 Commento

  • Link del commento Arbo 04 Dicembre 2011 inviato da Arbo

    Ma cosa vorresti bloccare! Perché parli a vanvera! L'azienda trae enorme beneficio da attività svolte nel 70% dei casi al di fuori delle mura e quindi a parte una defiscalizzazione, a totale carico del medico. Ti pregherei inoltre di provare quello che dici invece di trasalire come una verginella e soprattutto non generalizzare perché non si pensi per caso che stai diffamando , ad esempio me! In quanto alle parole dei sindacati ce ne sarebbero da raccontare di sconcertanti, scandalose, ed inaccettabili! Basti pensare che vi sono forse un numero pari di amministrativi e di sanitari, dove si ritenga sino a prova contraria che solo in sanitari producono direttamente salute , mentre gli altri, diciamo così , la gestiscono!

Lascia un commento

Make sure you enter the (*) required information where indicated.
Basic HTML code is allowed.